Cerca
  • CIRS

Giornata della Memoria 2020

Lo United States Holocaust Memorial Museum calcola che circa 15-17 milioni di persone persero la loro vita come risultato diretto dei processi di arianizzazione promossi dal regime nazista, tra il 1933 e il 1945. La maggioranza di essi era ebrea, poi rom, dissidenti politici, indesiderabili di ogni genere.


Perché una simile disumanità non trovi mai più spazio nella Storia.

Perché nessuno possa più essere considerato indesiderabile.

Perché la vita umana non sia mai più degradata in tal modo.

La memoria,

è lo strumento più importante.


(Giornata della Memoria 2020)


0 visualizzazioni

©2020 by CIRS