CI DIFENDE TRA L’ALTRO DALLE ALTERAZIONI DEL SONNO E DALLA FAME INCONTROLLATA… COME SUPPORTARE IL NOSTRO ORGANISMO?

Oltre il 95% della serotonina è prodotta dal tratto gastro-intestinale. Il suo calo determina uno stato di sofferenza generale: emicrania, manie compulsive, disturbi digestivi e dell’umore sono solo alcuni dei sintomi.

Tre sono le cause del deficit: il calo della luce nei mesi freddi, che stimola il consumo di serotonina per produrre melatonina; l’antagonismo di amminoacidi gestiti dall’insulina; cattiva alimentazione.

Eccesso di prodotti da forno, grassi saturi, additivi chimici e carenza di fibra idrosolubile innescano degenerazione cognitiva e “tristezza intestinale”, abbattendo così la vitalità e l’energia.