TRASMETTENDOCI I LORO MITOCONDRI, LE NOSTRE MADRI DETERMINANO LA QUALITÀ E LA LUNGHEZZA DELLE NOSTRE ESISTENZE!

I mitocondri, minuscoli e onnipresenti corpi interni alla cellula, trasformano l’ossigeno della respirazione e l’idrogeno dei grassi alimentari nella molecola AdenosinTriFosfato, il carburante della Vita stessa.

Dei 200 isotopi derivati dall’ovocita, solo qui il DNA materno è “puro”. Nell’“adipocita bruno” stabiliscono il calore metabolico; la loro non-funzionalità spegne l’organismo; da essi dipendono le staminali.

Oltre il 60% della nostra energia giornaliera è spesa solamente per mantenere il corpo sopra ai 36°. Per questo la scarsità di ossigeno causa una decadenza strutturale e funzionale che può condurre alla morte!

TESSUTO CONNETTIVO E MATRICE EXTRACELLULARE DANNEGGIATI, ENFISEMA POLMONARE, ATERSCLEROSI, ALTI VALORI DI EMOGLOBINA GLICATA… IMPEDENDO L’OSSIGENAZIONE SANGUIGNA CI INVECCHIANO, CI DANNEGGIANO. MA L’ATTIVITÀ FISICA REGOLARE E UNA BUONA ALIMENTAZIONE POSSONO DIFENDERE CIÒ CHE LE NOSTRE MADRI CI HANNO DONATO!