UN FATTORE COMUNE, A PRESCINDERE DALL’ETÀ E DAL SESSO

Prodotto dalle ghiandole surrenali, il cortisolo è l’ormone dello stress psico-fisico: causato anche da insulino-resistenza e un alterato metabolismo glucidico, i suoi valori sono riscontrabili nelle analisi del sangue/urine.

Quando in eccesso, è associabile a: depressione, stanchezza, ansia, diminuzione di memoria e vitalità, osteoporosi, aumento della massa grassa con iperpressione arteriosa, edemi e ritenzione idrica.

Cortisolo e nutrizione sono legati dagli oltre 100 miliardi di batteri chiamati “microbiota”, che necessitano delle fibre idrosolubili contenute nei vegetali; altrimenti producono elementi dannosi per il corpo.

GHIANDOLE SURRENALI, IPOFISI E IPOTALAMO SONO COLLEGATI DA UN “ASSE” BIOLOGICO; LA MODERNA ALIMENTAZIONE POVERA DI VERDURE SCATENA UN MICROBIOTA “AGGRESSIVO”, CHE LO ATTACCA NUOCENDO ANCHE A UMORE E FISICO. NON A CASO IL CORTISOLO IN ECCESSO È UN FENOMENO DEI NOSTRI TEMPI… E VA AUMENTANDO SEMPRE DI PIÙ!