Blog

A TU PER TU CON L’ESPERTO

Il 9 Gennaio si è tenuta nella Biblioteca Storica del Ministero dell’Economia e delle Finanze la presentazione del nuovo libro del Professor Pier Luigi Rossi: “L’Intestino”. A più di cento persone egli ha illustrato il metodo nutrizionale molecolare e offerto consigli per il recupero della salute.

MIELE E COLAZIONE PROTEICA

INIZIARE LA GIORNATA IN SALUTE E RECUPERARE IL MIGLIOR PESO CORPOREO

La colazione è fondamentale perché influenza il nostro profilo metabolico-ormonale per il resto della giornata. Perciò fatela seduti e non di fretta; devono dominare le proteine; usate il miele come alimento glucidico.

LA SALUTE METABOLICA

IL GOSSIP DELLE DIETE IPOCALORICHE ENFATIZZA IL PESO CORPOREO…

…ma il corpo non è composto solo di massa grassa: ci sono anche quella magra muscolare, l’acqua corporea, la massa ossea e quella adiposa. La Scienza parla di “salute metabolica” in rapporto all’insulino-resistenza.

EROI PER SEMPRE

L’ACHILLE CHE GIGANTEGGIA NELLA POESIA OMERICA È IL KOUROS PER ECCELLENZA   

Alter-ego della Kore è il KOUROS, la figura stante maschile, acconciata a trecce, accennante un passo. Appare già prima del VI sec in dimensioni ridotte (nella plastica votiva) o colossali (nei santuari delle isole egee); poi si diffonde nella Grecia continentale tra gli aristocratici, incarnandone con la sua statica atemporalità i valori di giovinezza, bellezza, coraggio.

LE CUSTODI DELL’IDEALE

IL SORRISO DELLE KORAI, CHE SEMBRA ACCENNARE AI MISTERI DELL’ETERNITÀ

La KORE è una tipologia di scultura votiva rappresentante una fanciulla, che si sviluppa nel VII sec tra le isole greche. Ha quindi la convenzionalità e la ieraticità tipiche del PERIODO ARCAICO: è sempre stante, avvolta in un chitone pieghettato che la fa sembrare una colonna; acconciata a trecce, con una mano tiene offerte e con l’altra un lembo di veste.

COSA CI ACCADE DURANTE IL SONNO?

DORMIRE ALMENO 5 ORE A NOTTE È ESSENZIALE PER LA NOSTRA VITA BIOLOGICA E PSICHICA, EVITANDO L’OBESITÀ ED IL RUSSARE.  

Il cervello è composto da 100 miliardi di neuroni e infinite connessioni. Si nutre soprattutto di ossigeno, che riceve dal sangue sotto forma di molecole con il cibo che mangiamo: una sua carenza ne rovina le funzioni.

IL DESERTO ALIMENTARE

La riduzione progressiva della biodiversità agro – alimentare e del valore nutrizionale degli alimenti COMPROMETTE LA NOSTRA SALUTE.

Sviluppando industrialmente agricoltura ed allevamento, abbiamo incrociato specie e le abbiamo sottoposte all’azione dei farmaci per garantirci la massima produttività, quindi il massimo guadagno.